Politeama

Esiste a Como un vecchio cineteatro in disuso, all’angolo tra viale Felice Cavallotti e piazza Cacciatori delle Alpi. “Oliteama” dice la scritta decapitata, a cui manca la “p” iniziale.
Tra passato sognante e avvenire incerto, La Beula racconta la storia del Politeama attraverso le voci di chi l’ha vissuto e di chi prova a progettarne il futuro.

Boyz don’t cry.

“La normalizzazione dell’emotività e della fragilità maschile può essere un primo importante passo verso l’abbattimento della mascolinità tossica. Riconoscere il complesso universo di emozioni e la fragilità che si celano dietro le apparenze permette di capire che nonostante le differenze siamo tutti più simili di quanto crediamo.” – Sabri Feki, regista di BOYZ DON’T CRY

Astra e Gloria

La storia del Cinema Astra e del Cinema Gloria è una parte della storia, della cultura e della politica di Como. È una storia di resistenza e di sopravvivenza, storie individuali che si intrecciano a storie collettive di aggregazione e movimento. Fra crisi pandemiche e multisala che avanzano, Astra e Gloria raccontano le loro luci e le loro lotte.

S. Martino, Rebbio, Como

La parrocchia di Rebbio, gestita da don Giusto, rappresenta uno spaccato di periferia impegnata nella solidarietà verso persone straniere e italiane. Una solidarietà espressa con l’aiuto di volontari e attraverso prima accoglienza, pasti caldi, posti letto e varie attività. Questa parrocchia di frontiera è un luogo, un rifugio, dove chi necessita di aiuto, quello primario, lo può trovare.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto